LIFE BEYOND TOURISM BLOG

November 15, 2010

‘La Città degli Uffizi’ continua … a Castelfiorentino!

READ THE ENGLISH VERSION AT THIS LINK.

Il Comune di Castelfiorentino, l’Assessorato alla Cultura e il BE–GO Museo Benozzo Gozzoli stanno organizzando una nuova mostra nell’ambito del progetto “La Città degli Uffizi” – ideato dal Direttore della Galleria degli Uffizi Antonio Natali al fine di promuovere  le realtà museali ‘minori’ attraverso il prestito di opere d’arte normalmente conservate nei depositi della Galleria.

La mostra, la prima in Valdelsa di questa tipologia,  è intitolata La Città degli Uffizi – Benozzo Gozzoli e Cosimo Rosselli nelle terre di Castelfiorentino. Pittura devozionale in Valdelsa e si terrà  a  Castelfiorentino, presso il BE – GO Museo Benozzo Gozzoli nel periodo dal 30 Aprile – 31 luglio 2011.

L’intento è quello di creare le condizioni affinché il Museo Benozzo Gozzoli  possa da un lato giungere all’attenzione di un vasto pubblico, a livello nazionale e internazionale; dall’altro,  contribuire alla valorizzazione e conoscenza del patrimonio artistico, architettonico e naturale del territorio circostante.

Il territorio, con i suoi connotati storico-artistici,  diventa così protagonista e si prepara ad accogliere importanti opere d’arte collegate storicamente e artisticamente ai maestosi tabernacoli affrescati da Benozzo Gozzoli. Oltre che dalla  Galleria degli  Uffizi,  si prevedono capolavori provenienti dai Musei Vaticani, dal Museo di San Marco a Firenze.

per maggiori informazioni potete contattare BE–GO Museo Benozzo Gozzoli a questo indirizzo web.

Advertisements

1 Comment »

  1. Travelling are small in size and cover the length of your bear. Women who have to work in parlor have to stay lots of tools which are connected to the makeup so the backpacks for travelling are most excellent for them because they are smaller in size but they provide much place to remain things. Designs available in backpacks for travelling.

    Comment by Miss Rozina Akter — April 29, 2011 @ 11:05 am | Reply


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Create a free website or blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: